0 0

Fermi tutti: McDonald ha lanciato le candele profumate al McRoyal DeLuxe

Gli anni passano e la voglia di cibo spazzatura aumenta, peccato che il metabolismo non rientri proprio nella cerchia degli amici più stretti. Se l’emanciparsi da casa di mamma e papà ci ha consegnato le chiavi del potere, dandoci la possibilità di acquistare e ordinare a tutto spiano i nostri piatti preferiti senza alcun freno né romanzina, piano piano stiamo pagando tutta questa libertà.

I chili si accumulano, specie dopo i 25, così come i centimetri. Perdere mezzo grammo, poi, diventa un’impresa titanica! Se a questo aggiungiamo la carrellata di fisicacci che ci compaiono ogni giorno in home, non ci sono cerini, offerte votive e patti con il diavolo che tengano.

Sushi, hamburger, patatine, pizza, dolciumi, caramelle: la lista delle schifezze che il nostro palato più desidera al termine di una dura giornata in office è una croce difficile da portare.

Per fortuna il re dei panini McDonald’s ha pensato ai suoi golosi avventori e alla loro linea, realizzando un set di candele aromatizzate al gusto di Quarter Pounder, conosciuto in Italia con il nome McRoyal DeLuxe.

Il delizioso cofanetto Quarter Pounder Scented Candle Pack si compone di ben 6 candele, ciascuna delle quali replica l’aroma di uno degli ingredienti che compongono il famoso panino: pane, ketchup, cetrioli, cipolla, 100% carne fresca e formaggio. Se accese in contemporanea promettono di ricreare quell’odorino inconfondibile di McRoyal. Non a caso, il claim recita “Maximum deliciousness”.

Il set fa parte di uno dei prodotti venduti sul Quarter Pounder Fan Club, l’online store monotematico creato specificatamente per gli amanti di questo panino. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, dalle t-shirt ai calendari, passando per gli sticker.

candele

Per chi non vedesse l’ora di metterci sopra le grinfie, sappiate che il prodotto è andato subito sold out. Ma c’è da sperare lo ripropongano presto.

Credits immagini

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!