2 0

I Backstreet Boys cantano a distanza “I Want It That Way”: il video della reunion virtuale

Ammettiamolo, questa quarantena ci sta regalando anche qualche momento di pura felicità, allegria, gioia e spensieratezza. Gli ultimi a vantare questo merito sono nientepopodimenoche i Backstreet Boys. Già, proprio loro che negli anni Novanta devastavano i cuori di milioni di teenager in tutto il mondo e che, a oggi, nonostante da boys siano diventati men, continuano ad allietare fan vecchi e nuovi a suon di tormentoni e balletti. Ma cosa c’entrano i BSB con la quarantena? C’entrano perché, se ancora non lo avete visto, i cinque sono stati protagonisti, insieme ad altri artisti, del progetto IHeart Living Room Concert For America organizzato da Fox ed Elton John per raccogliere fondi per far fronte all’emergenza Coronavirus. Ogni artista si è esibito in uno dei suoi pezzi più noti direttamente dalla propria abitazione: c’erano Sam Smith, Billie Joe Armstrong, Billie Eilish, Mariah Carey e molti altri.

Già ma, dalla risposta entusiasta del web, sembra proprio che l’esibizione dei Backstreet Boys, una delle boyband più famose di sempre, abbia riscosso il successo maggiore, rimbalzando da un profilo all’altro in una catena virale di nostalgia. Brian, Nick, A.J, Kevin e Howie si sono esibiti sulle note di uno dei loro maggiori successi, I want it that way: ognuno a casa propria (chi da Las Vegas, chi a Los Angeles, chi a Orlando), sul divano, sul balcone, insieme ai propri figli (Nick e Kevin). Niente fronzoli, cinque spaccati di normalità che hanno scatenato subito l’emozione dei tanti fan vecchi e nuovi sparsi per il mondo. Si è parlato di reunion, ma visto che il gruppo non si è diviso ha più senso parlare di esibizione a distanza che, grazie al montaggio, ha permesso a Nick e Co. di portare nelle nostre case una ventata di spensieratezza.

Tra i fan spicca anche Chiara Ferragni, che ha postato il video dell’esibizione sulle sue stories: “La cosa migliore vista oggi. Questa cosa mi ha reso molto felice”. Dai, tiriamo tutti fuori i nostri Cioé e cantiamo insieme a squarciagola “I waaant it thaaat wayyy”…

Articolo scritto da Wendy Migliaccio

Commenti Facebook

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!