4 0

Ricchi ancora più ricchi: la classifica dei magnati che hanno accresciuto il conto in banca durante il Covid-19

Ricco è chi… Ricco è. Non ci sono cazzi, specie se invertendo l’ordine delle multimilionarie proprietà, il risultato non cambia. Lo sanno bene quei centellinati Paperon de’ Paperoni made in USA che, con l’emergenza Covid-19, hanno visto strabordare ancora di più le loro già pesanti tasche, per non parlare dei conti alle Cayman.

Si parla di 8 americani diventati ancora più ricchi durante l’emergenza sanitaria. Pensate che, solo con gli spicci contenuti nel portafogli potrebbero comprare l’Italia intera con tanto di Corsica come bonus. Tra questi c’è anche un nostro compaesano!

A rivelarlo è il report Billionaire Bonanza 2020 pubblicato dall’Institute for Policy Studies. Secondo i dati, tra il 18 marzo e il 10 aprile 2020 la ricchezza combinata di quest’ultimi è aumentata di ben 282 miliardi di dollari (+9.5%). Una cosetta da niente, ecco. Solo nei primi mesi del 2020, alla faccia dei su e giù della borsa, 34 dei 170 miliardari più ricchi degli USA hanno aumentato le proprie ricchezze di 1 milioni di dollari.

Gli 8 Paperoni di cui vi parleremo però, hanno fatto ancora meglio, aumentandolo di miliardi.

1_ Jeff Bezos

Il patron di Amazon era già l’uomo più ricco del mondo, ma ha comunque voluto strafare, aumentando la sua ricchezza di 25 miliardi di dollari: «Nessuno si è arricchito quanto Jeff Bezos. L’aumento del suo patrimonio non ha precedenti nella storia dei mercati moderni», si legge nel report.

2_ MacKenzie Bezos

Filantropa ed ex-moglie di Jeff Bezos, la signora MacKenzie cavalca l’onda positiva di Amazon, intascandosi la bellezza di 8,6 miliardi di dollari (7,87 miliardi di euro) in più.

3_Elon Musk

L’eccentrico amministratore delegato di Tesla e fondatore di SpaceX mangia la polvere degli ex-coniugi Bezos ma poco importa: è appena diventato padre di un bimbo avuto dalla cantante Grimes. Elon si porta a casa +5 miliardi di dollari (4,5 miliardi di euro) e uno stock di pannolini.

4_Eric Yuan

L’amministratore delegato fondatore di Zoom ringrazia e benedice tutte le call di lavoro e gli aperivideo: solo nel 2020 ha guadagnato 2,58 miliardi di dollari (2,3 miliardi di euro) in più.

5_Steve Ballmer

Il podio è ormai lontanissimo per il proprietario dei Los Angeles Clippers, ex amministratore delegato di Microsoft, che sul conto vede comparire solo un +2,2 miliardi di dollari (2 miliardi di euro).

6_John Albert Sobrato

Meglio conosciuto come Mr. Cupertino, l’investitore immobiliare fondatore dell’omonima società, si riempie le saccocce con +2,07 miliardi di dollari (1,9 miliardi di euro).

7_Joshua Harris

Se il nome vi dice poco, sappiate che è il co-fondatore di Apollo Global Management: una delle più grandi imprese di private equity nel mondo. Una volta detto ciò, pensiamo tutti ai suoi +1,72 miliardi di dollari (1,57 miliardi di euro) guadagnati negli ultimi mesi.

8_Rocco Commisso

Eccoci finalmente arrivati all’unico italiano della classifica: Rocco Commisso, fondatore di Mediacom Communications e presidente della Fiorentina. Per lui, solo qualche briciola del valore di +1,09 miliardi di dollari (1 miliardi di euro). Tu vuò fà l’americano.

Credit immagine copertina

Commenti Facebook

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!