0 0

Le belle notizie: vacanze gratis in Sicilia (e non solo) per medici e infermieri lombardi

Questo difficile periodo ci sta rivelando molte cose: una tra tutte l’importanza di medici e infermieri che lavorano notte e giorno contro questo maledetto Covid. Per questo motivo stanno fioccando qua e là iniziative volte a sostenere e ringraziare chi in questi mesi ha combattuto in prima linea per salvare vite umane.

Trovandoci ormai a un passo dall’estate, diversi enti e agenzie hanno pensato bene di regalare una vacanza ai nostri medici e infermieri. Iniziative che premiano chi si è speso di più per salvaguardare noi che invece avevamo l’unico dovere di starcene chiusi in casa ad abbuffarci di Netflix.

L’ente parco delle Madonie, che gestisce il parco naturale di Cefalù, Sicilia, ha deciso di regalare una settimana di vacanza a medici e infermieri lombardi. Un’iniziativa rivolta agli operatori sanitari degli Ospedali Civili di Brescia, del Fatebenefratelli e del Sacco di Milano. “Vorremmo ringraziarli regalando una vacanza nella natura, con escursioni, trekking, visite ai musei e siti geologici”, ha commentato il commissario straordinario Salvatore Caltagirone.

E non finisce qui, come direbbe Corrado. Anche Sailsquare, piattaforma dedicata alle vacanze in barca a vela, ha deciso di regalare mille vacanze a medici, infermieri e operatori socio-sanitari che in questi mesi stanno affrontando in prima persona l’emergenza sanitaria. Un’iniziativa che si chiama, per l’appunto, Grazie 1000.

Per chi preferisse la montagna, possibilità di vacanze gratuite anche nella Val di Sole, in Trentino Alto Adige. “Tutti hanno fatto la loro parte. È il momento di ricompensarli. Dopo un periodo di stress e lontananza dalle famiglie, quando l’emergenza sarà passata, potranno godersi il meritato riposo in luoghi di pace e relax”, hanno spiegato dalla Val di Sole.

Ma le iniziative non sono certo finite qui. Vacanze gratis anche a Cortina grazie al progetto Cortina per gli Angeli contro il Coronavirus, che offre soggiorni gratuiti a operatori sanitari, medici e infermieri. Visto che l’estate che sta per arrivare resta un’incognita, l’iniziativa è valida fino alla prossima stagione invernale 2020-2021. Sono inclusi weekend lunghi presso numerosi hotel, ma anche attività all’aperto, pranzi e cene in ristoranti stellati. Tanta roba.

Commenti Facebook

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!