4 0

C’è un ristorante a Milano che usa i cartonati dei vip per tenere le distanze tra i clienti

A Milano, dopo un lockdown che ce ne ha fatte vedere di cotte e di crude, hanno finalmente riaperto locali e ristoranti. L’emergenza sanitaria però, come ben sapete, non si è dissolta nell’aroma di un buon risottino giallo.

Per garantire la massima sicurezza, i ristoratori hanno dovuto aguzzare l’ingegno. C’è chi è rimasto sul classico, optando per i separatori in plexiglass, chi ha scelto di lasciare vuoti alcuni tavoli e posti a sedere e chi ha voluto dare quel tocco in più.

È questo il caso del consorzio Stoppani – situato in zona Porta Venezia – che non si è rassegnato al grigiore della situazione e ha pensato bene di riempire i posti lasciati vuoti con i cartonati di alcuni vip italiani e stranieri.

Il ristorante milanese, insieme all’artista bergamasca Laura Lussana, in arte Maricoco, ha così reso possibili degli incontri culinari con personaggi famosi come Rocco Siffredi, Chiara Ferragni, Barbara D’Urso, Brad Pitt, Maradona, Leonardo Di Caprio, Elvis Presley e Bob Marley.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti… E che gusti!

MILANO … VOGLIA DI RICOMINCIARERistorante CONSORZIO STOPPANI(foto andrea cherchi) L'idea è geniale davvero e ai…

Gepostet von Semplicemente Milano di Andrea Cherchi am Donnerstag, 28. Mai 2020

Credit immagine copertina

Tags:
Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!