1 0

Giargianata delle giargianate: le scarpe taglia 70 per rispettare il distanziamento sociale

Dopo quasi tre mesi di quarantena le restrizioni sono decisamente diminuite: le regole più importanti da seguire sono l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale. Lo sappiamo. Ma diciamoci la verità, non tutti si stanno dimostrando dei boss a rispettarle.

Lo ha capito Grigore Lup, 55enne protagonista della storia di oggi. Grigore da 40 anni fa il calzolaio a Cluj – Napoca, in Transilvania. A inizio Maggio la Romania ha iniziato ad allentare gradualmente le misure di restrizione e anche Grigore si è trovato a fare i conti con le difficoltà del distanziamento. Ma soprattutto si è reso conto di quante persone facciano fatica a rispettare il metro di distanza.

E così, un giorno, dopo esser andato al mercato, ha avuto un’idea: realizzare un paio di calzature studiate proprio per starsene ognuno nel proprio orticello. Sono lunghe 50 cm e garantiscono la distanza di un metro quando si incontrano altre persone che le indossano. Queste particolari pinne equivalgono al numero 70/72 circa, e sono ovviamente una trovata per metà provocatoria, per metà seria, e al 100% una Giargianata.

Articolo scrittto da Francesca Solazzo

Tags:
Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!