1 0

Slacciate le cinture: a Milano arriva un mega drive-in per dare la svolta all’estate in città

Armatevi di spray anti mosquitos, riempite la macchina di una selezione gourmet di snack o, in alternativa, munite la bike di cestino alla Cappuccetto Rosso. A Milano arriva, nel rispetto delle misure anti Covid-19, un Drive In sotto le stelle in grado di far impallidire Cadillac, cameriere con i pattini e atmosfere patinate dei predecessori anni ’50.

Il 24 giugno in via Senigallia 18, a nord della città, in uno spazio di 4mila mq verrà inaugurato un cinema alternativo, a tutto natura e maxi-led wall con audio wireless. Un paradiso, per chi ha sempre odiato in maniera viscerale il fastidioso sgranocchiare del vicino di poltrona.

Dal mercoledì alla domenica, l’estate milanese al Drive-In Milano si tingerà quindi dei colori di pellicole pluripremiate che hanno fatto la storia del cinema nazionale e internazionale, grazie alla collaborazione con Unipol Biografilm Collection e I Wonder Pictures. Dal giallo al fantasy, passando per i cult, gli organizzatori cercheranno di soddisfare l’appetito cinematografico di tutti i presenti.

L’ingresso è gratuito: l’unica gentilezza che chiedono è una donazione simbolica di 2 euro destinata al Fondo del Mutuo Soccorso del Comune. La prenotazione è obbligatoria. Le prime file saranno riservate a biciclette, auto elettriche e ibride.

L’iniziativa si va a inserire all’interno del palinsesto di Aria di cultura, il progetto promosso dal Comune di Milano che dal 15 giugno al 21 settembre ci accompagnerà con iniziative ed eventi dedicati a danza, cinema, teatro, arti performative, lettura, collezioni e mostre d’arte.

Evviva!

Credit immagine copertina

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!