0 0

Arriva in Italia il dating show in cui si sceglie il partner dopo averlo visto completamente nudo

A caval donato non si guarda in bocca, ma nemmeno nei pantaloni, in teoria. A un primo appuntamento può capitare però d’incappare in cocenti delusioni e performance da dimenticare: come ovviare al problema? Spogliandosi subito, direbbe qualcuno!

La soluzione arriva dall’Inghilterra e si tratta del programma televisivo Naked Attraction: il nudissimo dating show che dal 16 giugno è disponibile anche in Italia su Dplay Plus. Dopo il successone in UK – dove è arrivato alla sesta stagione su Channel 4 – potevamo forse farcelo mancare?

“Gli appuntamenti sono diventati una questione complicata. Status symbol, profili online, i vestiti che indossiamo, possono tutti concorrere a farci trovare l’anima gemella. Ma cosa succederebbe se ci spogliassimo di tutto quello che normalmente ci definisce?“, si legge nel comunicato stampa.

Il programma, a metà tra un set di Siffredi e un post-serata del Geordie Shore, è molto semplice: un concorrente (femmina, maschio, transessuale, gender fluid, bisessuale, gay, etero ecc…) sceglie con chi avere un appuntamento romantico tra 6 pretendenti completamente nudi inseriti all’interno di cubicoli colorati.

I 6 papabili partner, in silenzio religioso e come mamma li ha fatti – alti, bassi, magri, sovrappeso, fisicati – si svelano a poco a poco: una tenda che copre i genitali si alza, mentre petto e faccia rimangono in un primo momento, coperti.

Ogni volta che si scoprono dei dettagli, vengono dati indizi sulla personalità e lo stile di vita. Se questi piacciono, si continua fino all’ultimo round dove anche il selezionatore appare senza vestiti. Fatta la scelta definitiva, se l’attrazione è reciproca, i due possono finalmente incontrarsi in un primo appuntamento (questa volta con gli indumenti).

Il programma vuole essere totalmente inclusivo: concorrenti con diversi orientamenti sessuali e fisicità, disabilità compresi, sono ben accetti.

Vi diciamo solo che la prima domanda che pone la conduttrice Anna Richardson al single in cerca è: “Ti sei mai trovata/o di fronte a sei peni?”.

Se di Valentina Nappi immaginiamo la risposta, quella di mamma e papà è meglio che rimanga un segreto ben custodito. Per la vostra salute mentale, scegliete sapientemente con chi guardarlo!

Credits foto: Studio Lambert & all3media International

Tags:
Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!